Cerca
Dal
Al
Formazione Protetta
Articolo del 20 agosto 2018

Ci giungono dai territori numerose segnalazioni circa la difficoltà di effettiva fruizione della formazione obbligatoria in modalità "tempo protetto", anche laddove pianificato con il coinvolgimento del responsabile diretto e del gestore risorse.

Ricordiamo che l'accordo sulla formazione rinnovato lo scorso 29 maggio prevede un pacchetto di 15 ore in modalità “tempo protetto” da programmare in orario di lavoro, al fine di agevolare la formazione obbligatoria senza sovrapposizioni con altre attività lavorative e, se presenti nelle realtà operative, utilizzando spazi protetti.....(segue)

Condividi articolo